• Staff

RPD e Computer Night - Seminari su tabelle e computer

Aggiornato il: 6 apr 2020

L'anno inizia, e noi teniamo in allenamento le nostre capacità di subacquei... Un po di ripasso sulle tabelle e poi via alla scoperta degli algoritmi e dei computer subacquei, dai pneumatici agli elettronici! Tante scoperte in sue serate sempre avvincenti!


Tra tutti i Divers è noto che se si vogliono effettuare più immersioni nell’arco di una giornata o per più giorni consecutivi, c’è da tener presente che l'organismo non avrà avuto modo di eliminare completamente l’azoto accumulatosi nei tessuti nel corso delle precedenti immersioni quindi, nella programmazione, bisognerà tener conto di questa quantità rimasta (azoto residuo) per evitare di eccedere dai limiti di azoto consentiti per il nostro organismo. Oggi c'è il computer subacqueo che, con i vari algoritmi, calcola tutto e in tempo reale...

Ma se non c'è il computer?

Ecco che entrano in ballo le tabelle PADI / U.S.Navy...

E poi... I “limiti” della curva di sicurezza calcolata sulla tabella, si riducono con l’aumento dalla profondità. Le tabelle sono state sviluppate simulando l’assorbimento medio di azoto... Ma adesso? Come funziona con i Computer Subacquei?

Dagli albori ai giorni nostri... ecco i Dive Computer!


E anche queste serate "asciutte" hanno riscosso tanto interesse! E la tribù cresce e sta sempre sul pezzo! #DiverTeamPaviaFun #EnjoyDiverTeamPavia





14 visualizzazioni0 commenti